Formaggio filante di coccoIn evidenza

Categoria: 

Formaggio filante di cocco

Se la ricetta ti è stata utile o se vuoi contribuire al mantenimento di questo sito, clicca su uno dei nostri sponsor oppure puoi offrirci un caffè

Ingredienti

Per 2 Persona(e)

ingredienti

  • 1/2 cipolla
  • 1/2 carota
  • 1/2 costa sedano
  • 1 cucchiaio raso farina ceci
  • 1 cucchiaio raso olio cocco o semi
  • 200 grammi latte di cocco da cucina
  • 100 millilitri acqua fredda
  • 1 cucchiaino raso di agar agar
  • aglioin polvere
  • noce moscata
  • zenzero
  • peperoncino
  • 1/2 cucchiano di salsa soia

Istruzioni: Formaggio filante di cocco

Procedimento con il bimby:

Nel boccale carota cipolla e sedano qualche secondo a vel 5/6, riunire sul fondo ed aggiungere l’olio e far rosolare 3 minuti 100° vel 1; aggiungere la farina di ceci e le spezie e tostare 100° vel 1 2 minuti.

Aggiungere il latte di cocco ( trucco è lasciarlo in frigorifero per almeno 4/5 ore cosicchè si solidifichi) e la salsa d soia  azionare a 100° vel 3 per 7 minuti, aggiungere agar agar sciolto nell’acqua fredda e proseguire a 100° vel 3 per altri 2/3 minuti fino a che non raggiunge la consistenza di una besciamella.

Versare in un contenitore, lasciare raffreddare a temperatura ambiente e conservare in frigo.

Se non si addensa si può prolungare la cottura di qualche minto aggiungendo amido di mais o riso, ma conservando il latte di cocco in frigo non dovrebbe accadere.

Procedimento senza bimby:

Tritare carota sedano e cipolla e farle soffriggere in un pentolino, ; aggiungere la farina di ceci e le spezie e tostare  per 1 o 2 minuti.

Aggiungere il latte di cocco ( trucco è lasciarlo in frigorifero per almeno 4/5 ore cosicchè si solidifichi) e la salsa di soia continuare la cottura mescolando fnchè non inizia ad addensare e staccarsi dalle pareti, aggiungere agar agar sciolto nell’acqua fredda e proseguire  per altri 2/3 minuti fino a che non raggiunge la consistenza di una besciamella.

Versare in un contenitore, lasciare raffreddare a temperatura ambiente e conservare in frigo.

Se non si addensa si può prolungare la cottura di qualche minto aggiungendo amido di mais o riso, ma conservando il latte di cocco in frigo non dovrebbe accadere.

 

Note Ricetta

Per le spezie suggerisco di seguire i vostri gusti, ricordate di mettere il latte di cocco in frigorifero almeno 4/5 ore prima e se mantenete queste dosi uno stampino piccolo che non servirà ungere.

Se la ricetta ti è stata utile o se vuoi contribuire al mantenimento di questo sito, clicca su uno dei nostri sponsor oppure puoi offrirci un caffè

Lascia il primo commento

(5/5)

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.