Pizza senza farine raffinate In evidenza

Categoria: 

Pizza senza farine raffinate

Se la ricetta ti è stata utile o se vuoi contribuire al mantenimento di questo sito, clicca su uno dei nostri sponsor oppure puoi offrirci un caffè

Ingredienti

Per 4 Persona(e)

Ingredienti

  • 600 grammi semola rimacinata di grano duro
  • 150 grammi farina integrale di grano tenero
  • 450 grammi acqua
  • 15 grammi sale
  • 5 grammi lievito di birra
  • 700 grammi salsa di pomodoro
  • qb olive nere, funghi, melanzane, carciofi, zucchine, peperoni, ecc.ecc.

Istruzioni: Pizza senza farine raffinate

Procedimento:

Inserire nel boccale l'acqua e il lievito e frullare per 10 secondi velocità 5, aggiungere le farine precedentemente mescolte e frullare per 30 secondi velocità 5 e successivamente velocità spiga per 10 minuti.

In questa fase aggiungere il sale per evitare che vada a contatto diretto con il lievito.

Portare sulla spianatoia e fare una palla, mettere in un recipiente di plastica con il coperchio e far lievitare nel forno spento con luce accesa.

Con la quantità si lievito usato ci vorranno circa 5 ore per raggiungere la giusta lievitazione.

A lievitazione ultimata, portare l'impasto sulla spianatoia e pesare 250 grammi di impasto, che sarebbe la quantità giusta per una pizza rotonda e posizionare su una teglia con carta forno infarinata, per evitare che si attacchi alla carta forno.

Mettere la teglia ancora nel forno spento con luce accesa per la seconda lievitazione. Dopo poco più di un'ora riprendere l'impasto e lavorare sulla spianatoia e realizzare i dischi aiutandosi con un mattarello.

Farcire a piacere e infornare a 250 gradi per circa 15 minuti.

In alternativa può essere evitare la seconda lievitazione, quindi faremo subito delle palline da 250 grammi di impasto e faremo lievitare nel forno spento con la luce accesa. Per la quantità di lievito usata in questa ricetta saranno sufficienti 5 ore, se abbiamo bisogno di avere l'impasto pronto prima, aumentiamo la quantità di lievito. 

P.S. Un consiglio per chi ama la pizza croccante. Posizionare la teglia in basso durante la cottura. Non direttamente a contatto con la base ma creando uno spessore con una teglia rotonda capovolta-

Se la ricetta ti è stata utile o se vuoi contribuire al mantenimento di questo sito, clicca su uno dei nostri sponsor oppure puoi offrirci un caffè

Lascia il primo commento

(5/5)

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.