La macinatura

a cilindri:

la rottura del chicco avviene tra cilindri che ruotano in senso inverso. Maggiore è il numero di passaggi, più raffinato e privo di crusca sarà il prodotto. La classificazione avviene in base al grado di setacciatura: dalla farina integrale ancora con crusca, alla "00"la più raffinata, bianchissima.

a pietra:

i chicci sono ridotti in polvere per lo sfregamento di macine di pietra. E' un metodo lento che riscalda meno la farina e lascia più integre le vitamine e i grassi insaturi del germe.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta